Numero Svizzero:

0901 476.476 - 2 CHF/min max 60 min

Consulto Carta di Credito:

+39 011.19.34.00.00 - € 0.99/min

Tarocchi

Il significato dei tarocchi.

Volete divertirvi con le carte? Procurati un mazzo di tarocchi (sono sufficienti gli arcani maggiori). Se compri il mazzo, o anche se te lo regalano, la prima volta, dopo aver eseguito la tecnica che conosci (respirazione profonda o altro), mescola le carte avendo cura che alla fine alcune siano dritte e altre rovesce (per questa ragione non usare quei mazzi di tarocchi che hanno le figure tagliate a metà), smettendo di mescolarle quando senti che è abbastanza. Fidati di ciò che senti. Adesso hai trasmesso la tua energia al mazzo e, a meno che non lo presti, non è necessario rifare l’operazione, che invece devi ripetere tutte le volte che qualcun altro usa il mazzo.

Come funzionano i tarocchi.

Questo punto puoi estrarre da solo una carta dei tarocchi per la giornata, la settimana, il mese, l’anno o per una occasione importante della tua vita. Sei tu che impronti ai tarocchi, con il tuo proposito, la richiesta per il istante desiderato. Se, dopo aver estratto una carta, senti che desideri migliori spiegazioni, puoi estrarne una seconda e una terza. Non estrarre in ogni modo più di quattro o cinque carte relative ad uno specifico quesito. Ad esempio, supponiamo che sei una donna e che poni ai tarocchi la domanda “qual è l’evoluzione del mio relazione affettivo?” La carta che estrai è il papa dritto. Questa carta nelle situazioni sentimentali indica un uomo che si interessa poco nella relazione, perché è sposato, o perché mette qualunque genere di dovere al primo posto. a questo punto vorresti saperne di più. puoi chiedere allora ai tarocchi “cosa posso fare perché il suo comportamento cambi?”. Immaginiamo che estrai il diavolo dritto. Questa carta implica lotte interiori, e ti sta dicendo che forse faresti migliori risultati a non cercare di cambiare il tuo lui. A questo punto puoi chiedere “sarà attuabile per me essere felice con questa persona, malgrado il suo comportamento?” la carta che estrai questa volta è le stelle rovescia. Questa carta mostra che vi sono dei doni che non vengono colti, e ti sta confermando che, nonostante la vostra relazione sia realmente molto bella, non verrà mai sentita pienamente, sempre a causa dell’atteggiamento del tuo partner…

I tarocchi: come approcciarsi.

Se senti di estrarre le carte con una certa normalità (tutti i giorni, o tutte le settimane), il lavoro con i tarocchi può diventare un percorso di consapevolezza, perché hai la possibilità di guardare attentamente come cambia la tua energia nel tempo e di trasformarla in modo cosciente. Puoi estrarre le carte da solo o con i tuoi amici. Ricordati di non incrociare le mani, né i piedi quando leggi le carte, questo comporterebbe un modo non corretto è quindi non valido . Poi leggi sempre alla tua destra. Buon divertimento

Il Bagatto

  • Dritta: è una carta di buona riuscita, a patto che si sia disponibili a compiere un lavoro e a prendersi degli obblighi in uno o più settori della vita (lavoro, studio, amore, attinenze con gli altri, ecc.).
  • Rovescia: la carta rovescia indica che a causa di condizioni esterne, o della poca volontà della persona, il lavoro da sviluppare e gli impegni da prendere saranno compiuti con scarsa convincimento, e i risultati non saranno quindi così buoni.

La Papessa

  • Dritta: se il chiedente un parere è una donna, questa carta può sia suggerire che si è troppo rigidi e ci si fa trascinare poco da situazioni che invece desidererebbero maggiore coinvolgimento, sia essere un richiesta ad una maggiore saggezza. se il chiedente un parere è uomo o donna, la carta può riferirsi ad una figura esterna di donna : una datrice di lavoro, una madre, una suocera, una coniuge, un’amica. in questo caso si tratterà di una figura non obbligatoriamente negativa, ma un po’ rigida e esigente.
  • Rovescia: se il chiedente un parere è una donna, la carta rovescia può indicare una perdita di assennatezza e di calma, ed essere un invito a ritrovare queste qualità. se il chiedente un parere è uomo o donna, la carta può riferirsi ad una figura esterna femminile : una datrice di lavoro, una madre, una suocera, una moglie, un’amica, che si comportano scorrettamente o che vengono percepite dal consultante come non corrette.

L’Imperatrice

  • Dritta: se il chiedente un parere è una donna, la carta può riferirsi alla consultante stessa ed indicare completo buona riuscita nel settore, o nei settori, che le stanno a cuore. se il chiedente un parere è un uomo, rappresenta la donna del cuore.
  • Rovescia: se il chiedente un parere è una donna, la carta girata può riferirsi alla interpellante stessa ed indicare non un esito negativo completo, ma un successo parziale nel settore, o nei settori, che le stanno a cuore. se il chiedente un parere è un uomo, indica un indebolimento della figura della donna amata, perché l’uomo stesso prova dei sentimenti meno intensi, o perché si sono indeboliti i sentimenti della donna, o perché questa è lontana fisicamente o psicologicamente.

L’Imperatore

  • Dritta: se il chiedente un parere è un uomo, la carta può riferirsi al chiedente stesso ed indicare completo successo nel settore, o nei settori, che gli stanno a cuore. se il chiedente un parere è una donna, la carta indica l’uomo del cuore, oppure la necessità di contattare la propria parte maschile e lasciare che agisca (ad esempio, tirare fuori più “grinta” per realizzare quello che interessa)
  • Rovescia: se il chiedente un parere è un uomo, la carta girata può riferirsi al interrogante stesso ed indicare successo parziale nel settore, o nei settori, che gli stanno a cuore. se la consultante è una donna, indica un affievolimento della figura dell’uomo amato, perché la donna stessa prova sentimenti meno intensi, o perché si sono affievoliti i sentimenti dell’uomo, o perché questi è distante fisicamente o psicologicamente. può indicare anche che una donna non esprime abbastanza la sua parte maschile, intesa come grandezza di compiere azioni che abbiano successo, o che un uomo non pronuncia la sua forza, la sua capacità di dare amore ad una donna o di vivere la sessualità.

Il Papa

  • Dritta: se il chiedente un parere è un uomo, questa carta può riferirsi al consultante stesso ed indicare che si è troppo duri e ci si fa coinvolgere poco da situazioni che invece richiederebbero maggiore coinvolgimento. se il interrogante è una donna, può indicare che è in relazione con un uomo che non si coinvolge sentimentalmente perché troppo preso da doveri. per tutti e due i sessi può indicare una figura maschile esterna : un datore di lavoro, un padre, un suocero, un marito, un amico. in questo caso si tratterà di una figura non necessariamente contraria, ma un po’ rigida e severa, oppure che incute timore. il papa dritto è veramente una buona carta solo quando rappresenta il medico (ad esempio, il consultante ha posto una domanda su una situazione di salute).
  • Rovescia: se il chiedente un parere è un uomo, questa carta può riferirsi al consultante stesso ed indicare che ci si sta comportando scorrettamente, e se ne è consapevoli. se il interrogante è uomo o donna, questa carta può indicare una figura esterna maschile che si sta comportando in maniera scorretta in qualsiasi settore della vita, o che viene percepita come tale.

L’Innamorato

  • Dritta: questa carta rappresenta la necessità di compiere una scelta tra due condizioni, o tra due persone. di solito una delle due situazioni o persone comporta un maggior vantaggio visibile, l’altra un maggior vantaggio spirituale.
  • Rovescia: si è coscienti di dover operare una scelta, ma la si rimanda.

Il Carro

  • Dritta: è una carta di successo, a patto che si sia capaci,in una determinata situazione, di accordare forze contrastanti, interiori, esteriori, o entrambe. con questa carta non è possibile tranquillizzarsi.
  • Rovescia: la situazione sta sfuggendo di mano, o si ha il timore che questo possa accadere.

La Giustizia

  • Dritta: le cose stanno dirigendosi per il verso giusto. anche se ancora non te ne rendi conto, stai agendo in sintonia con il piano divino, e il piano divino è in sintonia con te. conformità alle regole nei rapporti.
  • Rovescia: puoi avere la sensazione che qualcuno, o il destino stesso, si stia comportando iniquamente con te. estrai un’altra carta per sapere come correggere la situazione.

L’Eremita

  • Dritta: segnala un periodo di isolamento, o la necessità di capire qualcosa da soli . anche se si sta in mezzo agli altri, nessuno può aiutare a trovare le risposte.
  • Rovescia: la carta ha lo stesso significato che al dritto, è soltanto un po’ affievolita.

La Ruota della Fortuna

  • Dritta: questa carta viene spesso estratta da quelle persone che tendono a tenere tutto sotto esame, ed è un invito a credere nella bontà del destino e dei doni che di sicuro elargirà se il consultante riuscirà ad avere fiducia e ad abbandonarsi.
  • Rovescia: indica una condizione di momentaneo stallo in qualsiasi settore della vita.

La Forza

  • Dritta: è una carta di buona riuscita, a patto che si riesca a tenere a freno gli istinti e a controllarsi.
  • Rovescia:indica fatica, fisica e/o psichica, sensazione di non riuscire a farcela in una qualsiasi situazione della vita. estrai un’altra carta per sapere come trovare la perduta fiducia in te.

L’Appeso

  • Dritta: indica un sacrificio sul piano della personalità o delle situazioni concrete, quasi sempre richiesto dall’esterno. attraverso il limite che viene imposto, c’è la possibilità di crescere e di evolversi, a patto che si sappia cogliere questa possibilità. in caso contrario si sperimenterà soltanto l’aspetto di limite e di blocco rappresentato dalla carta. nelle relazioni, indica la necessità di rinunciare a qualche aspetto della propria personalità (ad esempio, l’orgoglio), per andare incontro all’altro.
  • Rovescia: è affievolita rispetto alla carta dritta : indica quindi un limite meno forte, ma anche una minore possibilità di evoluzione.

La Morte

  • Dritta: indica un periodo di mutamento, interiore, esteriore, o entrambi, o la necessità di operare una cambiamento.
  • Rovescia: come la carta dritta, affievolita.

La Temperanza

  • Dritta: è una carta di rinnovamento dell’equilibrio e della salute, una carta di guarigione fisica e psichica. indica che attraverso la serenità e la pazienza è possibile raggiungere il miglior equilibrio consentito in una determinata situazione.
  • Rovescia:indica irrequietezza, che non condurrà a nulla di buono.

Il Diavolo

  • Dritta: indica ostilità interiori, più o meno causati da eventi esterni. estrai un’altra carta per sapere come risolvere il tuo conflitto, o i tuoi conflitti.
  • Rovescia: come la carta dritta, affievolita.

La Torre

  • Dritta: indica un taglio netto, la fine decisiva di qualcosa. può trattarsi anche di una fine buona, anche se temporaneamente dolorosa, nel senso che la situazione finita o in procinto di finire non era giusta per il consultante.
  • Rovescia: interruzione momentanea di una situazione, o di una relazione.

Le Stelle

  • Dritta: è una carta di riparo dall’alto. le forze di luce si stanno alleando per aiutare il consultante. doni inattesi stanno per arrivare.
  • Rovescia: non vengono colti i doni dell’universo, per paura, o per difficoltà di vederli.

La Luna

  • Dritta: indica difficoltà nel mondo esterno, attraverso i quali il consultante sperimenterà dei ostilità interiori che gli daranno l’occasione di rivedere alcuni blocchi karmici (tendenza a ripetere situazioni dolorose a causa del ricordo, anche ignaro, di eventi accaduti in vite precedenti). estrai un’altra carta per vedere come puoi cambiare positivamente il tuo karma.
  • Rovescia: come la carta dritta, affievolita.

Il Sole

  • Dritta: buon risultato nella vita affettiva e/o lavorativa. intorno al consultante c’è amore ed armonia.
  • Rovescia: successo limitato nella vita lavorativa. gli affetti intorno al consultante esistono, ma non sono abbastanza intensi da scaldare la sua esistenza.

L’Angelo del Giudizio

  • Dritta: una novità concreta, capace di portare un radicale mutamento nella vita del consultante, è in arrivo sotto forma di incontro, lettera, telefonata.
  • Rovescia: notizie in arrivo, ma con ritardo. oppure non saranno così benevoli come il consultante si aspettava, o così efficaci da dare un nuovo corso alla sua vita.

Il Mondo

  • Dritta: questa carta implica incontri, vita comune e mondana, occasioni gradevoli. tuttavia non è una carta di stabilità, e quindi spesso non è così favorevole come potrebbe sembrare. nella vita amorosa indica un rapporto vissuto alla giornata, senza obbligo.
  • Rovescia: ci sono molte opportunità, ma spesso si tratterà soltanto di perdite di tempo.

Il Matto

  • (la sola carta senza numero degli arcani maggiori dei tarocchi)
  • Dritta: indica insicurezza, indecisione, il non sapere quale parte prendere. a volte può essere un invito a lasciarsi portare dalla vita, senza farsi troppi quesiti.
  • Rovescia: come la carta dritta, indebolita.