Consulto di Cartomanzia Consulto di Cartomanzia

Consulto di Cartomanzia, come funziona?

I tarocchi sono una delle molte forme di divinazione utilizzate oggi e che hanno antiche lontane origini. Sono comunemente usati per poter avere risposte in merito ad una data domanda, misurare i potenziali risultati e valutare le influenze che circondano una persona, un evento o entrambi. Il termine tecnico per la lettura dei tarocchi è cartomanzia. Come funziona un consulto di cartomanzia?

 

Fare previsioni attraverso i tarocchi

 

I cartomanti credono comunemente che il futuro sia fluido e che le previsioni assolute di eventi futuri siano impossibili. Pertanto, quando interpretano i layout delle carte dei tarocchi, si concentrano sull'identificazione dei possibili risultati per la persona che riceve la lettura (chiamata "soggetto"), nonché sull'esame delle influenze relative al problema in questione. Le letture dei tarocchi durante un consulto di cartomanzia hanno lo scopo di armare il soggetto di ulteriori informazioni in modo che possano fare scelte più informate. È una strada di ricerca per soggetti che affrontano scelte difficili, ma non dovrebbero essere visti come una garanzia dei risultati finali.

 

Tipi di consulti

Parlando del consulto di cartomanzia, la prima cosa da sapere è che in realtà ci sono due diversi tipi di letture dei Tarocchi: letture di domande e letture aperte. Nelle letture delle domande, stai affrontando una domanda specifica. I tarocchi non intendono rispondere a domande specifiche sì o no. La maggior parte afferma che non dovrebbe essere usato per prendere decisioni, ma invece dovrebbe essere usato come guida per aiutarti a prendere la decisione da solo. Per questo motivo, il modo in cui viene formulata una domanda è molto importante.Tieni aperte le tue opzioni: se hai la risposta prima della lettura, non consenti alle carte di guidare la tua decisione generale. Chiedendo come potresti incoraggiare tua suocera ad allontanarsi da te, invece di chiederti come andare d'accordo con lei, sta restringendo la portata della vera domanda rispondendo prima ancora di iniziare.

Come affrontare un consulto di cartomanzia

Trova il miglior livello di dettaglio: la tua domanda dovrebbe essere focalizzata ma non eccessivamente dettagliata. Piuttosto che guardare un aspetto di un problema, trova un modo per esaminarlo in modo più ampio. Ad esempio, piuttosto che chiederti come rendere la tua vita domestica meno caotica, chiedi come puoi bilanciare meglio i programmi della famiglia. Questa è una domanda focalizzata. Ma non andare troppo nel dettaglio. Includi solo il livello minimo di dettaglio necessario per esprimere ciò che vuoi imparare dalle carte.

Fare le domande giuste

Concentrati su te stesso: se la lettura è per te, assicurati che la tua domanda sia centrata su di te piuttosto che su qualcun altro che pensi possa essere la radice del tuo problema. Ad esempio, chiedersi perché tuo figlio sta sperimentando droghe si sta concentrando su di loro, non su di te. Chiedere quale ruolo giochi nella decisione di tuo figlio di sperimentare droghe ti fa tornare la domanda. Resta neutrale: la tua domanda non dovrebbe trasmettere l'idea preconcetta che la tua opinione sia necessariamente quella giusta. Ad esempio, chiederti perché stai facendo più lavoro in casa rispetto al tuo partner non è neutrale; chiedendo come ottenere maggiore collaborazione dal coniuge quando si tratta di lavori domestici è neutrale. Sii positivo: questo punto è semplice. Invece di chiedere perché non si è verificato un evento specifico, chiedi cosa puoi fare per contribuire a far sì che l'evento accada. Le letture aperte affrontano gli aspetti più ampi della tua vita piuttosto che una specifica area problematica o domanda. Di solito si fanno quando si entra in una nuova fase della vita, come sposarsi, laurearsi o iniziare una famiglia. Puoi in qualche modo dirigere la consulenza se hai un'area generale che vuoi coprire, come la tua carriera o salute. 

Il consulto di cartomanzia

Un consulto di cartomanzia dunque può essere effettuato in diversi modi, a seconda del metodo e dell'abilità del lettore di Tarocchi. Poiché ogni carta ha un significato particolare, spesso una carta viene utilizzata per dare un'idea di una domanda specifica. Tuttavia, il cartomante più abile ed esperto è in grado di usare un numero o carte molto più grandi per ottenere una visione più profonda e una comprensione spirituale più completa. Da 3 a 12 carte, un gran numero di carte dei Tarocchi può essere usato per decifrare il significato degli eventi o prevedere potenziali eventi futuri. Quando la carta viene pescata, dove si trova la carta nel layout/schema e una serie di fattori aggiuntivi determina il significato del messaggio e quello di ogni carta. Una volta scelte le carte, un cartomante esperto sarà in grado di fornirti un feedback su ciò che lo schema delle carte potrebbe significare per te dandoti anche dei pratici consigli su cosa fare di questi insegnamenti e portarli con te nella tua vita e nelle decisioni di tutti i giorni. Per questo motivo è fondamentale affidarsi sempre a cartomanti esperti e professionali, per avere una vera e propria guida durante il consulto ma anche per poter avere la possibilità di usufruire di una vasta conoscenza e di una lettura più ampia di quello che i tarocchi hanno da comunicarci.

 

New Start è serietà, professionalità e fiducia.